Cava

La cava di Ceppo di Gré

cava

La cava è una risorsa naturale. Solo l'ingegno e la capacità dell'uomo permettono di portare alla luce materie prime con caratteristiche tecniche e cromatiche uniche ed esclusive. 

L'esperienza e la passione per il proprio lavoro, oltre al rispetto per l'ambiente in cui viviamo e alle tradizioni tramandate da quattro generazioni ci consentono oggi di avere la capacità produttiva e le potenzialità per poter affrontare commesse e progetti anche di grandi dimensioni. 

Dal 1993 la Marini Marmi ha scelto di coltivare la propria cava di Ceppo di Gré in sotterraneo, grazie all'impiego di moderne segatrici a catena diamantata. Gli importanti investimenti ci hanno ripagato, consentendoci di ottenere una pietra con caratteristiche tecniche nettamente superiori, rispetto a quella estratta in precedenza a cielo aperto. Inoltre la riduzione dell'impatto ambientale e la possibilità di organizzare meglio l'attività estrattiva ci garantiranno in futuro una buona convivenza con le realtà presenti sul territorio. 

Il vigente Piano Cave della Provincia di Bergamo autorizza una produzione annua di mc. 3500 di materiale utile mercantile, con riserve disponibili nel prossimo decennio di oltre mc. 130000 di blocchi estratti.